COLUI CHE T'AIUTA

VC13

Colui che t'Aiuta

di Louise Jeter Walker

(cm.18x11-114 pp.)

Vorreste sapere:


-   in che senso lo Spirito Santo è “amico”

-- dei credenti in Cristo?

-   cos’è il battesimo nello Spirito Santo?

-   cos'è il parlare in altre lingue?

-   cos’è la pienezza dello Spirito Santo?

-   come si realizza tale pienezza?


Se è così il corso biblico “Colui Che T'Aiuta” fa al caso vostro.

Tutti hanno bisogno di amici e tutti apprezzano quegli amici che sono vicini nei momenti di bisogno. Ogni vero credente ha un tale amico nella persona dello Spirito Santo. Questo testo parla proprio di Lui.

Molti, in Italia, hanno già studiato questo corso e la loro vita è stata arricchita spiritualmente. Possa essere lo stesso per quanti lo stanno seguendo o decideranno di farlo in futuro.

Grazie all'originale metodo di studio del corso, potrete assimilare facilmente la materia trattata e passare subito alla sua applicazione pratica.

Mentre studiate lasciate che lo Spirito Santo parli al vostro cuore e vi guidi.

Ulteriori Informazioni:

Introduzione a cura dell'autrice

Louise Jeter Walker

“Finché era sulla terra, Gesù non poteva raggiungere tutti allo stesso tempo; per questa ragione disse ai Suoi discepoli che dopo l'opera della redenzione, attuata con la Sua morte e resurrezione, sarebbe risalito al cielo e avrebbe mandato loro un altro Amico e Consolatore. "E io pregherò il Padre, ed Egli vi darà un altro consolatore, perchè stia con voi in perpetuo, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi e sarà in voi (Giovanni 14:16,17) Il Consolatore che Gesù promise ai Suoi discepoli è lo Spirito Santo, la terza Persona della Trinità. Egli è Dio come il Padre e il Figliuolo, "dividendo" con le altre due Persone della Trinità, la stessa natura, la stessa essenza, la stessa potenza, gli stessi attributi e gli stessi scopi. Lo Spirito Santo, infatti, è onnisciente, onnipotente e onnipresente. Gesù ha mandato lo Spirito Santo promesso, per poter essere presente in tutti coloro che lo accettano come Salvatore. Lo Spirito Santo è venuto a fare nella vita dei credenti di oggi quello che Gesù ha fatto nella vita dei primi discepoli”.
 
©2010 ICI Italia